Cena Tipica

Nei ristorantini collocati lungo il Corso di Olbia e nelle viuzze limitrofe, potrete facilmente degustare una cena tipica olbiese.

I piatti tipici della tradizione Gallurese derivano dalla vecchia cultura contadina e pastorale. Potrete scegliere tra:

Piatti di terra
Tra i piatti più caratteristici ricordiamo il capretto al mirto, la zuppa cuata, la zuppa gallurese e la mazza frissa.

Piatti di mare
tra i piatti di mare il piatto principe della tradizione olbiese sono le cozze (s’indattaru olbiese) cucinate in vari modi: crude, alla marinara, gratinate. Seguono i ricci, la bottarga, le zuppe di pesce, le ortiadas (frittura di anemoni passate alla semola e all’olio di rosmarino) e la burrida (gattuccio lessato e condito con salsa a base di fegatini di pesce).

Dolci
Tra i dolci invece spiccano le seadas, le tiliccas e le copulettas.

I Vini
Non si può poi non citare il principe dei vini galluresi, il Vermentino. Di colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdognoli, il Vermentino di Gallura docg ha profumi intensi e fini di fiori, agrumi e piante aromatiche e un sapore alcolico e morbido con retrogusto leggermente amarognolo.
Questo vino bianco è prodotto in tutti i territori costieri del mediterraneo. Il vermentino di Gallura DOC è stato riconosciuto come miglior vino da diversi esperti del calibro internazionale, ottenendo riconoscimenti durante importanti eventi vinicoli di settore. Tra gli altri vini degni di nota ricordiamo il Moscato, il Cannonau e il Monica. Diverse sono le cantine situate ad Olbia e dintorni all’interno delle quali è possibile effettuare dei percorsi di degustazione appositamente studiati per ogni tipologia di visitatore. Alcune tra le cantine sono situate a Olbia, Monti, Berchidda e Tempio.
È possibile assaggiare i piatti tipici della tradizione anche durante le molteplici Sagre e feste che si tengono durante i mesi estivi.